Noemi Bocchi, denuncia l’ex marito per maltrattamenti

La nuova compagna di Totti, Noemi Bocchi, è ancora al centro della cronaca. Questa volta però la questione è legata al suo ex marito

noemi denuncia caucci per maltrattamenti
Noemi Bocchi e l’ex marito Mauro Caucci (Foto web)

Noemi Bocchi, prima di intraprendere la relazione con Totti, era sposata con Mauro Caucci, noto team manager calcistico e figlio di un importante famiglia commerciante di marmo, con cave di proprietà a Guidonia e Carrara. Oggi però salta fuori l’accusa, depositata dalla Bocchi nel 2019, per aver subito maltrattamenti dall’ex marito e per abbandono del tetto coniugale.

Dopo un matrimonio durato quasi dieci anni, la coppia si separa nel peggiore dei modi e solo oggi si scoprono gli agghiaccianti retroscena. Gli elementi della separazione sono stati riportati grazie ad una serie di estratti delle denunce fatte dalla ex signora Caucci, e pubblicate dal Corriere della Sera.

Bocchi denuncia l’ex marito, ma lui non si arrende

noemi bocchi mauro caucci
Noemi Bocchi insieme all’ex marito Mauro Caucci (foto web)

Noemi Bocchi sposa l’imprenditore Mauro Caucci nel 2010 e insieme iniziano a costruire la loro famiglia. Come è emerso dalla ricostruzione, il signor Caucci avrebbe sin da subito proibito alla moglie di intraprendere qualsiasi carriera professionale e di interrompere gli studi in quanto il suo compito sarebbe stato quello di fare la mamma e occuparsi dei figli.  Nel 2017 l’uomo vive un momento particolare della sua vita e in seguito ad un grave lutto inizia a prendere le distanze dalla donna e dai suoi figli, fino a quando un giorno non è più tornato a casa, abbandonando la moglie e i 2 bambini e tagliando tutti i rapporti.

Leggi anche: Totti e Bocchi, scelta la casa per la convivenza: dove si trova

Solo dopo alcuni mesi, nei quali l’uomo si è completamente astenuto dal contribuire economicamente alla famiglia, la Bocchi avrebbe depositato il ricorso per la separazione. Proprio in questo momento l’ormai ex-marito si fa vivo, pressando la donna affinché accettasse le condizioni impostate dall’uomo. Nel 2019 la coppia trova un accordo sul mantenimento e procedono con la separazione. Nonostante gli accordi però l’uomo non sempre sarà puntuale con il mantenimento, anzi questo a volte mancherà del tutto.

Leggi anche: Ilary Blasi, insieme ad un uomo misterioso: chi è Edmondo

L’aggressione sarebbe avvenuta proprio dopo la separazione, in una notte in cui l’uomo imponeva alla Bocchi un confronto, rifiutato dalla stessa. Caucci, che è un uomo dalla stazza fisica possente, non si arrende e raggiunge la Bocchi nella sua abitazione e nonostante il rifiuto a farlo entrare, l’uomo trova lo stesso un modo per entrare nell’abitazione. Solo in quel momento dà sfogo a tutta la sua rabbia aggredendo la Bocchi, afferrandole il collo e strattonandolo in giro per casa. A quel punto la donna nonostante si fosse rifugiata in bagna viene aggredita dal marito che riesce nonostante tutto a superare la porta. Il giorno seguente la donna, con referto medico alla mano, si è prontamente abilitata per denunciare l’ormai ex marito.

Impostazioni privacy