Muffa sui tessuti: fate attenzione a questo per evitarlo

Se aprendo l’oblò della lavatrice vi trovate a respirare un odore di muffa probabilmente è perché, per motivi che ora scopriremo, una colonia di questi particolarissimi tipi di funghi ha deciso di trovare casa probabilmente su uno o più capi di abbigliamento

muffa vestiti
Vestiti (foto Unsplash)

Il momento del lavaggio in lavatrice fa parte del rituale che aiuta a mantenere in ordine la casa. Molte persone trovano poi rilassante l’odore dell’ammorbidente. Difficilmente, però, si può definire rilassante l’odore pungente e inconfondibile che invece produce la muffa.

Ma perché su alcuni tessuti si generano quelle strane macchie grigio verdi che non sembrano avere nessuna intenzione di andare via? Il motivo è molto semplice come pure semplice è la soluzione per evitare di trovarvi con i vestiti che puzzano di muffa.

Muffa sui tessuti, ecco perché si forma

vestiti togliere muffa
Vestiti (foto Unsplash)

La maggior parte delle persone è portata a pensare che il problema della muffa in casa sia una questione che riguarda in realtà soltanto quella che si crea di solito agli angoli delle stanze in cui l’umidità non riesce a disperdersi. E, in effetti, questa forma di muffa che si genera sulle pareti va assolutamente tenuta d’occhio ed eliminata nel tempo più breve possibile. Le spore prodotte dalle muffe per riprodursi, infatti, possono essere molto pericolose per chi soffre di allergie o ha problemi respiratori. Ma la muffa non si forma soltanto negli angoli umidi della casa ma anche sui tessuti quando questi si trovano in alcune condizioni particolari.

Leggi anche: Funghi porcini o champignon, nessun problema: la guida per pulirli

A differenza di ciò che succede sui muri, la muffa che trova casa sui tessuti attecchisce per un motivo molto semplice: se i vestiti non vengono fatti asciugare completamente e quindi rimangono umidi sono un luogo ideale in cui anche solo poche spore possono riprodursi al caldo di un armadio o di un cassetto. Per evitare quindi di trovarvi a dover effettuare lavaggi con sostanze aggressive per eliminare le macchie prodotte da colonie di muffe sui vostri vestiti preferiti ciò che dovete fare è assicurarvi che tutti i vestiti che togliete dagli stendini e riponete nei cassetti e nell’armadio siano asciutti.

Leggi anche: Natale 2022, offerte e sconti: come risparmiare sui regali

In questo periodo dell’anno in cui cominciamo ad accendere i riscaldamenti potrebbe quindi essere interessante lasciare i vestiti qualche minuto vicino proprio ai termosifoni, in modo tale che il calore aiuti ad asciugare il tessuto e a renderlo quindi inospitale per le eventuali spore viaggianti nell’aria.

Impostazioni privacy