Tv 8K, arriva lo stop dall’Europa: perchè potrebbero essere vietati

Mentre la tecnologia del 4K non è ancora neanche presnete in tutte le case europee c’è chi spinge per le tv 8K ma l’Unione Eurpea frena con nuove regole pensate per salvaguardare i cittadini. Ecco perchè potremmo non vederle mai

televisione 8k
Tv (foto Unsplash)

La vita dei cittadini non solo italiani ma di tutta l’Unione Europea potrebbe non essere mai attraversata dall’ondata delle tv con tecnologia 8K. E la motivazione non è del tutto priva di logica.

Siamo in momento globale delicato. La crisi portata dalla guerra che sta devastando l’Ucraina ha riportato nuovamente al centro del discorso l’energia che in ogni momento ogni singolo apparecchio che tutti hanno in casa consuma. Tanta energia che viene utilizzata per tv, console, telefoni, frigoriferi, condizionatori. L’UE si batte da tempo per una miglior efficienza energetica di tutti questi apparecchi. Da qui deriva per esempio la volontà di sviluppare il 5G, più energeticamente performante del 3G e del 4G.

UE contro le Tv 8K, cambiare la tecnologia costa troppa energia

televisioni 8k
Tv (foto Unsplash)

Ogni oggetto che consuma energia elettrica all’interno dei Paesi che compongono l’Unione Europea deve sottostare ad alcuni standard. Tra questi standard c’è quello sul consumo energetico. Un parametro cui, come è facile intuire, l’UE tiene moltissimo e che viene periodicamente rivisto in base a quelli che sono i passi avanti fatti dalla tecnologia stessa.

Leggi anche: Novembre mese ricco di serie tv e film, cosa guardare su Netflix

Per le Tv come per altri apparecchi ci sono quindi standard precisi per essere venduti e tutti i grandi produttori di televisori sono ora alle prese con l’ennesima revisione dell’indice IEE che l’UE ha intenzione di trasformare nel nuovo standard. C’è da dire che per ora la revisione non è entrata ancora in vigore ma difficilmente l’UE farà grosse concessioni. Il motivo principale è che le nuove Tv 8K sono al momento non solo bellissime in termini di resa delle immagini ma anche piccoli buchi neri che consumano una quantità incredibile di corrente.

Leggi anche: Chiamate call center indesiderate: problema risolto con queste app

Ed è proprio su questo aspetto del consumo che l’UE vuole da parte dei produttori passi in avanti importanti perchè le nuove tv rientrino nei limiti inferiori a 1 stabiliti dall’IEE. Il che significa che una Tv 8K dovrebbe riuscire a consumare ancora meno di quanto già non consumino i televisori 4K.

Impostazioni privacy