Chiamate call center indesiderate: problema risolto con queste app

Riuscire a liberarsi delle chiamate indesiderate dei call center che riescono a trovare tutti i momenti più sbagliati per far squillare il cellulare è più facile se scegliete una di queste app

blocco call center
Smartphone (foto Unsplash)

Anche se la normativa italiana prevede ora la possibilità di inserire il proprio numero nel cosiddetto Registro delle Opposizioni alcune società non del tutto oneste riescono ad aggirare il blocco imposto dalla normativa ora vigente ed è quindi sempre meglio dotarsi di strumenti che portino un po’ di tranquillità sul cellulare.

Di solito, le chiamate dei call center arrivano a ondate e così come hanno afflitto per giorni interi lo smartphone improvvisamente scompaiono per poi tornare a distanza di mesi. Alcuni modelli di smartphone più recenti riescono in automatico a riconoscere i numeri che sono inseriti tra quelli considerati molesti ma, se volete stare più tranquilli, esistono alcune app da scaricare e installare per poter riportare il silenzio quando non volete essere disturbati.

App Android e Apple contro i call center fastidiosi

app blocco call center
Smartphone (foto Unsplash)

Un metodo manuale per riuscire a liberarsi delle chiamate dei call center è quello che consiste nel far squillare il cellulare se non si conosce il numero e poi fare una rapida ricerca su internet, per scoprire se quella utenza è stata inserita o meno in una delle piattaforme su cui vengono proprio aggregati i numeri di telefono dei call center più fastidiosi. Ma si tratta di un sistema che potrebbe farvi perdere telefonate importanti. Se possedete un device della Mela potete invece scaricare l’app che si chiama Truecaller.

Leggi anche: Halloween: film e serie tv più spaventosi su Netflix

Questa app riesce a riconoscere molti numeri di telefono che appartengono a categorie di spam e vi segnalo se il numero che vi sta chiamando appartiene o meno alla categoria dei numeri fastidiosi. Esiste in una versione gratuita già abbastanza performante e una versione a pagamento che attiva in automatico il blocco per i numeri spam. La stessa app è disponibile anche per i sistemi Android. Ma se avete un telefono con sistema operativo di Google esiste già l’app nativa chiamata per l’appunto Telefono.

Leggi anche: Accessori e abiti firmati: questa l’app con la quale potrai noleggiarli

L’app consente di avere un paio d’occhi in più sul registro chiamate in entrata e riesce anche a riconoscere i numeri di spam. Una soluzione ideale soprattutto per i cellulari un po’ meno potenti o che hanno poca memoria a disposizione. Un’ altra app disponibile sia per Android sia per iOS è Tellows che altro non è se non la trasformazione in app del famoso sito su cui è, come dicevamo in apertura, possibile controllare se i numeri in entrata sono o meno appartenenti a call center.

Impostazioni privacy