Shampoo solido, perché acquistarlo e quali sono tutti i vantaggi

Lo shampoo solido è una buona alternativa allo shampoo liquido. Con questo prodotto si possono avere diversi vantaggi

Utilizzare lo shampoo solido metodi e vantaggi
shampoo solido (Foto Pixabay)

 

Lo shampoo solido ha le stesse identiche funzioni degli altri shampoo ed è un prodotto altrettanto valido ma, a prima vista, potrebbe sembrare una saponetta per via della sua forma squadrata e per la sua consistenza compatta. Alcuni di questi detergenti per capelli hanno al loro interno anche il balsamo che ne ottimizza i costi e ne facilita l’uso frequente. I componenti principali sia di questi shampoo che di quelli liquidi sono i tensioattivi, molecole dotate di proprietà idrofila e idrofoba che riescono a portare via lo sporco ed i prodotti per capelli(gel, lacche)senza danneggiare i capelli e la cute.

I tensioattivi sono costituiti da molecole che ,nella loro struttura chimica, presentano una parte idrofila e una parte idrofoba. Grazie a questa caratteristica i tensioattivi sono, quindi, in grado di mettere insieme lo sporco e il sebo che si trovano sul capo e sui capelli e di portarlo via con loro, durante lo shampoo, quando vengono risciacquati con l’acqua corrente.

Vantaggi e migliori utilizzi dello shampoo solido

Utilizzare lo shampoo solido metodi e vantaggi
shampoo solido (Foto Pixabay)

Oltre a quelli sopra elencati lo shampoo solido offre una pratica soluzione al problema del trasporto dei liquidi in aereo. Il suo peso ridotto e la forma compatta ne facilitano il trasporto e annullano il rischio, che invece determina lo shampoo liquido, si versi durante il viaggio imbrattando il contenuto delle valige. Se teniamo presente che con l’acquisto di questi prodotti contribuiamo anche alla salvaguardia dell’ambiente, alla riduzione della quantità di plastica prodotta per i contenitori dei detergenti, allo spazio inferiore occupato dagli shampoo solidi(quindi un costo inferiore per il suo trasporto)  il loro consumo ci risulta molto più conveniente di quanto ci sembrasse a prima vista.

Leggi anche: Decorare le pareti in casa: idee per rendere accoglienti gli ambienti

Leggi anche: Termosifoni, il metodo infallibile per pulirli in pochi passi

Per utilizzare lo shampoo solido bisogna strofinarlo sul palmo della mano e quindi non strofinarlo direttamente sui capelli. Per un aspetto più lucente si potrebbe fare il risciacquo acido che elimina eventuali tracce di calcare e ripristina il pH dei capelli. Lo shampoo solido inoltre deve essere protetto evitando di lasciarlo in un luogo esposto all’acqua, perché potrebbe sciogliersi e una grande quantità andrebbe persa.

 

Impostazioni privacy