“Si preoccupava per me”: Malgioglio non trattiene le lacrime

Cristiano Malgioglio si lascia andare nello studio di Domenica In dove ha rivelato alcuni retroscena della sua vita privata

cristiano malgioglio lutto madre ricordo
Cristiano Malgioglio (Instagram)

Cristiano Malgioglio torna a parlare della sua vita privata fatta di alti e bassi che l’hanno toccato profondamente e che non potrà mai dimenticare. L’artista è attualmente un giudice di “Tale e quale show”  e non perde occasione di punzecchiare i concorrenti in gara. A “Domenica in“, invece, si è lasciato andare a qualche retroscena sul passato e sui momenti che lo hanno cambiato per sempre.

Ha parlato, in particolare, di due persone molto importanti: sua madre e sua sorella. Le sue parole toccanti hanno commosso Mara Venier, il pubblico e i telespettatori.

Cristiano Malgioglio, il ricordo della mamma e della sorella

cristiano malgioglio lutto ricordo madre
Cristiano Malgioglio (Instagram)

Cristiano Malgioglio ha ripercorso insieme a Mara Venier alcuni momenti salienti della sua carriera e della sua vita privata. Tra questi l’incontro con Iva Zanicchi, Mina, Piero Chiambretti e tanti altri ancora. Poi non ha potuto fare a meno di parlare della mamma Carla così ha affermato: “In quel periodo mia madre non diceva nulla, si preoccupava per me, chissà quanto sarebbe stata felice per me. Quando parlo di lei mi commuovo...” ha iniziato a piangere.

Leggi anche: Gf Vip: conclusa la diretta, il brutto gesto di Elenoire contro Nikita

Leggi anche: Il Collegio, i protagonisti del programma sono attori?

Non solo ha fatto riferimento alla mamma, ma anche alla sorella: “I lutti sono stati terribili nella mia vita. Ho perso mia sorella Francesca, mi chiamava per prima il giorno del mio compleanno”. Un giorno, invece, arrivò la chiamata che annunciava la sua morte.

Ha perso anche una nipote, la figlia di un’altra sua sorella ed ha spiegato che questa è la perdita più atroce per un genitore. “In questi giorni ho letto quanto successo alla giornalista, al figlio investito e ucciso. Ho pianto anche io perché da 15 anni anche mia sorella non ha più una lacrima piange tutti i giorni sua figlia. Perdere un figlio è la cosa più atroce. Queste sono le cose che mi hanno cambiato, che mi commuovono sempre“. Ha ammesso.

Momenti di lacrime e emozione pura, insoliti se consideriamo che Malgioglio con la sua bellezza riesce sempre a far sorridere il pubblico che da anni lo supporta e sostiene.

Impostazioni privacy