Scuolabus fuori strada: l’autista era ubriaco

Si è sfiorata la tragedia quando uno scuolabus è finito fuori strada guidato da un autista risultato poi positivo all’alcol test

autista ubriaco scuola verona
Scuola bus (foto Pexels)

Poteva essere molto tragico il bilancio dell’incidente stradale che ha visto uscire di strada uno scuolabus in provincia di Verona. A bordo del mezzo nel momento in cui l’autista ha perso il controllo a causa della sua condizione di non lucidità c’erano nove bambini.

Di questi nove bambini, due bambine hanno riportato ferite e per una in condizioni più gravi si è reso necessario il trasporto all’ospedale utilizzando l’eliambulanza. Ferito anche il conducente.

Guida allo scuolabus ubriaco, finisce nel canale

autista ubriaco scuola verona
Scuola (foto Pexels)

Il cinquantasettenne autista di scuolabus che nella giornata dello scorso 14 ottobre è finito fuori strada mentre accompagnava a casa nove bambini è risultato positivo all’alcol test. La dinamica dell’incidente è stata da subito chiarita anche dalle forze dell’ordine intervenute nel luogo del sinistro.

Leggi anche:Chi è l’italiano tra i 10 uomini più ricchi d’Europa

Il mezzo, con a bordo i bambini e l’autista è infatti uscito di strada a Minerbe in via Carampelle e si è incastrato nel canale adiacente alla strada e utilizzato per irrigare i campi lì presenti. Per due bambine che erano sullo scuolabus è stato necessario l’intervento dell’ambulanza e una è stata ricoverata a Borgo Trento, tutti i bambini coinvolti nell’incidente sono comunque stati portati in ospedale per gli accertamenti necessari.

Leggi anche: Kena, 100Gb e chiamate illimitate a un prezzo stracciato

Ciò che è emerso dalle analisi del sangue, effettuate anche nel corso delle medicazioni cui è stato sottoposto, è che l’autista aveva bevuto. Il suo tasso alcolemico registrato era di 1,5 grammi per litro. Un tasso di molto superiore quindi anche al limite massimo consentito agli automobilisti. È bene ricordare però che nel caso di autisti professionisti e operatori addetti al trasporto di altre persone il tasso alcolemico deve essere pari a zero e non è valido il limite di 0,5 grammi litro. Nei confronti dell’autista, che nell’incidente ha riportato la frattura di una vertebra e una ferita alla testa, ci sono ora una denuncia per perdita del controllo del veicolo, una per guida in stato di ebbrezza e se ne potrebbe aggiungere una terza per lesioni personali stradali. In attesa delle ulteriori decisioni che verranno prese, al cinquantasettenne è stata ritirata la patente.

Fonte: TGcom24

Impostazioni privacy