Regina Camilla, la decisione che spiazza il regno: mai accaduto prima

La prima decisione di Camilla come Regina Consorte ha lasciato tutti di sasso, interrompendo così una tradizione centenaria. Ecco la sua decisione

camilla regina consorte
Camilla Regina Consorte (instagram @theroyalfamily)

Modernizzare la monarchia inglese e snellire l’etichetta di corte è il compito che Re Carlo e la Regina Camilla hanno deciso di portare avanti nel corso del loro regno. Il primo passo è stato intrapreso proprio dalla Regina, che ha deciso di liberarsi di una usanza ormai obsoleta. Di cosa si tratta?

Regina Camilla prende una decisione drastica

Camilla Parker Bowles regina
Camilla, Regina Consorte ad un evento di corte (instagram @theroyalfamily)

La Regina Camilla, oggi settantacinquenne, ha deciso di dispensare la corte inglese da una figura presente a corte molto antica e che ha da sempre svolto un ruolo importante per la figura di una regina. Camilla Parker Bowles ha deciso di disfarsi dell’esclusivo e prestigioso ruolo delle cosiddette ladies-in-waiting, ovvero delle dame di compagnia.

Nel corso delle passate monarchie inglesi, le dame di compagnia hanno svolto un ruolo importante, quello di far compagnia alla monarca, assistendola nelle mansioni quotidiane e diventando spesso intime confidenti della corona. Queste donne venivano scelte tra i membri dell’aristocrazia e si occupavano personalmente della corrispondenza, pianificazione delle giornate e curatrici del guardaroba e dei gioielli della regina.

Per rendere più snella e meno dispendiosa la vita e i protocolli a corte, la Regina Camilla ha deciso di rivoluzionare questa figura. A Buckingham Palace da oggi, quindi, non ci saranno più le dame di compagnia, ma le Queen’s companions, ovvero le accompagnatrici della regina.

Potresti trovare interessante ancheRe Carlo III e la strana mania: porta con se sempre questi oggetti

Queste avranno il compito principale di accompagnare la regina nelle uscite e agli eventi ufficiali, e per questo motivo non saranno presenti quotidianamente nella vita della regina ma solo in queste occasioni. Come per le precedenti dame di compagnia, le accompagnatrici, aiuteranno la Regina a svolgere la funzione di pianificazione di eventi, ma non avranno orari fissi e uno stipendio, ma si parlerebbe solo di una sorta di rimborso spese quando saranno coinvolte per un evento.

Potresti trovare interessante ancheKate Middleton, quanto è costato l’abito per la cena di Stato

Camilla avrebbe già individuato sei donne, tra le sue più care e vecchie amiche, che svolgeranno questo ruolo. Tra queste troviamo la marchesa di Lansdowne, la baronessa Chisholm, Lady Katharine Brooke, Jane von Westenholz, Sarah Troughton e Lady Sarah Keswick.

Impostazioni privacy