“Non fingo mai”. Ruffini presenta il suo film in una sala semivuota

Paolo Ruffini pubblica un video che ha fatto molto riflettere i fan e il web in generale: ecco cosa è successo durante la presentazione del suo ultimo film

paolo ruffini presentazione film
Paolo Ruffini (Instagram)

Paolo Ruffini è uno dei registi più amati dal pubblico italiano che con il suo talento e la sua ironia ha conquistato nel corso degli anni milioni di fan che lo supportano e sostengono in ogni situazione.  Il 3 novembre è tornato al cinema con il suo ultimo film Ragazzaccio, un progetto attraverso cui ha messo in primo piano i temi emersi durante il lockdown come il bullismo e il disagio sociale.

“Il virus più contagioso è l’amore” è il suo slogan, ma lui di amore ne ha da vendere e lo si evince dal modo affettuoso con cui si rivolge ai suoi fan, agli spettatori e a tutti coloro che da tempo lo seguono e fanno il tifo per lui.

Paolo Ruffini, il VIDEO della sala cinematografica vuota è virale

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Paolo Ruffini (@paolinoruffini)

“Io non fingo mai: ci sono sale piene e sono felice quando questo accade. Ma io presento il film in tutte le sale, anche in quelle dove ci sono pochi spettatori. E quando questo accade li ringrazio uno per uno! Grazie infinite a tutti coloro che stasera lasciano il comodo divano e le loro piattaforme per andare al cinema. #Ragazzaccio ha un grande passaparola, e vive grazie a voi!”.

Sono queste le parole che hanno fatto riflettere tanti italiani che seguendo Ruffini sui social si sono ritrovati a vedere un video pubblicato dal regista attraverso cui ha mostrato una sala cinematografica semivuota durante la proiezione del suo ultimo film.

Leggi anche: Pippo Baudo, le sue condizioni di salute e il ritorno in Italia del figlio

Leggi anche: Il Collegio, cosa accadrà nella puntata dell’8 novembre: anticipazioni

Nessuna vergogna, nessun disagio, soltanto tanta ammirazione da parte dei fan che ancora una volta si sono ritrovati davanti una persona unica che nonostante il successo e la notorietà resta umile senza mai eccedere. Paolo Ruffini a testa alta continua il suo lavoro, migliorando giorno dopo giorno e lasciando il segno con ogni suoi progetto.

Impostazioni privacy