Gerry Scotti a Verissimo: “Ho un unico rimpianto in tutta la mia vita”. Silvia Toffanin senza parole

“Verissimo”, tra gli ospiti dell’appuntamento domenicale anche l’amatissimo Gerry Scotti: il conduttore ha rilasciato una confessione spiazzante ai microfoni di Silvia Toffanin

La padrona di casa di “Verissimo” lo ha presentato come il “conduttore dei record“; l’uomo che, nei suoi luminosi quarant’anni di carriera, è riuscito a scrivere una pagina storica della conduzione italiana.

Gerry Scotti intervista
Gerry Scotti e Silvia Toffanin (Italnews24)

Di successo, indiscutibilmente, Gerry Scotti ne ha avuto parecchio. Padrone di casa dei format che hanno maggiormente calamitato l’attenzione dei telespettatori italiani – sia nella fascia preserale che durante la prima serata -, il presentatore di Canale Cinque si è detto estremamente soddisfatto della propria carriera.

Nello studio di “Verissimo”, il conduttore di “Caduta Libera” ha confidato di avere un unico rimpianto. Si tratterebbe di un sogno mai inseguito e che, a detta dell’ospite di Silvia Toffanin, avrebbe potuto far prendere tutt’altra piega al suo (già di per sé) eccelso percorso professionale. Il pubblico, letteralmente ipnotizzato, non ha potuto far altro che rimanere a bocca aperta di fronte alla confessione spiazzante di Gerry.

Gerry Scotti si confessa a Verissimo: “Ho un unico rimpianto in tutta la mia vita”

Non rimpiange il tempo che continua a scorrere implacabilmente, né le esperienze professionali che l’hanno portato ad essere il conduttore amatissimo e di successo che è oggi. Nella vita di Gerry Scotti, come svelato dal presentatore stesso a “Verissimo”, ci sarebbe un unico rimpianto.

Verissimo 5 febbraio
Gerry Scotti a ‘Verissimo’ (Mediaset Infinity) – Italnews24.it

Se c’è una cosa che rimpiango nella mia vita, e che mi avrebbe aiutato nella mia carriera, è di non aver imparato a suonare uno strumento“: questa la confessione inaspettata del conduttore di Canale Cinque, che a differenza di tanti altri colleghi della tv non avrebbe dimestichezza con nessuno strumento in particolare.

Un rimpianto che Scotti parrebbe destinato a portarsi dietro per tutta la vita, e che, a suo dire, avrebbe rappresentato un vero e proprio ostacolo nell’ambito di determinate esperienze lavorative che, proprio in virtù di questa “mancanza”, Gerry ha finito per precludersi. D’altra parte, come ammesso dal conduttore ad una sconvolta Silvia Toffanin, la musica è sempre stata una sua “grande passione“.

Silvia Toffanin sorride
Silvia Toffanin (Mediaset Infinity) – Italnews24.it

La conduttrice, che non si sarebbe mai aspettata questo lato nascosto di Gerry, non ha mancato di rassicurarlo rispetto alla qualità (insindacabile) del suo lavoro in tv. Il collega, che vanta di un’infinità di doti caratteriali, umane e professionali, avrebbe lasciato decisamente il segno nel panorama televisivo.

Impostazioni privacy