MasterChef, Locatelli straziato: “Mi stai spezzando il cuore” | Arriva in soccorso Antonino

“MasterChef”, Giorgio Locatelli straziato dalla reazione della concorrente: “Mi stai spezzando il cuore”. Arriva in soccorso Antonino Cannavacciuolo

Una puntata come sempre infuocatissima, quella di “MasterChef” andata in onda proprio nella serata di ieri. Svariate le emozioni che hanno colto impreparati i protagonisti della 12esima edizione, che hanno dovuto far fronte a due eliminazioni pesantissime da digerire.

MasterChef 12 eliminati
MasterChef 12 (Italnews24)

La prima difficoltà incontrata dai concorrenti, tuttavia, si è presentata proprio in occasione della prima prova (quella della Mystery Box). I giudici, nel formulare le loro richieste alla masterclass, non sono parsi avere troppi dubbi: “Vogliamo che ciascuno di voi attinga dalle proprie origini e tiri fuori un piatto indimenticabile“.

Uno dei partecipanti, che ha preso in parola le raccomandazioni dei tre chef, si è ritrovato ad affrontare un momento di pura confusione durante la fase di assaggio. Persino Giorgio Locatelli, che avrebbe dovuto incoraggiarlo, non ha potuto far a meno di commuoversi davanti a tutti.

MasterChef, Locatelli in lacrime di fronte a Hue: “Mi stai spezzando il cuore”

La prima concorrente che i giudici hanno chiamato all’assaggio è stata proprio la giovane Hue. Quest’ultima, incredula, si è presentata di fronte ai tre chef con un piatto che richiamava in tutto e per tutto le sue origini vietnamite.

Giorgio Locatelli ristorante
Giorgio Locatelli a ‘MasterChef’ (Ansa) – Italnews24.it

La partecipante, lontana dai suoi affetti ormai da parecchio tempo, non ha mancato di menzionarli proprio nella fase in cui, di fronte al giudice Giorgio Locatelli, era stata invitata a spiegare le origini del suo piatto. Per Hue, tuttavia, il ricordo della sua famiglia è stato fin troppo emozionante per poter contenere le lacrime.

L’aspirante chef, bloccatasi, non è riuscita a proseguire il suo discorso per una serie interminabile di secondi. Le lacrime che l’avevano sopraffatta, ad un certo punto, sono parse “contagiare” persino chef Giorgio Locatelli. “Non posso vederti piangere” – l’ha implorata il giudice in tono dimesso – “Vedere una persona piangere mi spezza il cuore“.

A giungere in soccorso di Hue è intervenuto Antonino Cannavacciuolo stesso, che di fronte al pianto irrefrenabile della concorrente ha deciso di prendere in mano la situazione. Lo chef partenopeo, che ha stretto la partecipante in un lungo abbraccio, le ha restituito la forza necessaria per continuare la puntata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MasterChef Italia (@masterchef_it)

L’emozione che Hue è riuscita a trasmettere nel suo piatto, alla fine, è parsa giocare in suo favore. I giudici, con un responso unanime, l’hanno infatti invitata a salire in balconata, ma non prima di aver ricoperto di lodi il risultato del suo lavoro.

Impostazioni privacy