WhatsApp 2023: non funzionerà più, controlla il tuo smartphone

Se non hai ricevuto molti messaggi di auguri di Capodanno attraverso WhatsApp controlla il tuo modello di telefonino perché potresti essere rientrato nel gruppo dei nuovi esclusi

whatsapp non funziona più perchè
Al telefono (foto pexels – italnews24.it)

L’inizio del 2023 segna un nuovo cambiamento anche per l’app di messaggistica istantanea. Abbiamo già avuto modo di vedere, per esempio sui social, quelle che saranno alcune emoticon nuove di zecca previste con il nuovo aggiornamento di WhatsApp ma ci sono altri generi di aggiornamento che potrebbero invece essere molto meno piacevoli. Perché ogni anno l’app di messaggistica istantanea del telefonino verde conclude il supporto ad una serie di smartphone.

Si tratta di prodotti di marche diverse e la decisione viene presa perché, con il passare del tempo, alcuni modelli smettono di ricevere aggiornamenti di sicurezza e, di conseguenza, anche la compatibilità con le app risulta compromessa. Questo significa che anche se il tuo smartphone funziona bene potrebbe non essere più capace di utilizzare alcune app, compreso WhatsApp, ed è quindi il caso di passare ad un nuovo modello.

WhatsApp si spegne per sempre su questi dispositivi

La tecnologia fa passi avanti ogni giorno e uno degli aspetti su cui si lavora di più è il software, quindi anche il sistema operativo che tiene in vita gli smartphone e non solo i computer. Ma, anche a causa dei limiti dei dispositivi stessi, ci sono tutta una serie di aggiornamenti che a lungo andare non è più possibile fare. Ed è per questo motivo che le app smettono di supportare alcuni sistemi operativi che si trovano a loro volta su device piuttosto vecchi. Anche stavolta WhatsApp smetterà quindi di funzionale su prodotti che dovrebbero aver completato da tempo il loro ciclo vitale, usciti tutti circa 10 anni fa.

Per sapere se il tuo smartphone è ancora in grado di funzionare con WhatsApp quello che devi controllare è l’ultima versione del sistema operativo che si trova al suo interno. Per quello che riguarda i prodotti Android, WhatsApp ha smesso infatti di funzionare per chi ha versioni precedenti alla numero 5, quella battezzata Lollipop. Per quello che riguarda invece i prodotti Apple, gli iPhone su cui WhatsApp non funziona più sono quelli della serie 5. In totale ci sono più di 40 smartphone che ufficialmente hanno perso il supporto all’app di messaggistica istantanea e che quindi potrebbero avviarsi alla stazione di riciclo. Tra questi tutti tutti gli Optimus S e gli Optimus L di LG nonché alcuni dei primi Samsung: il Galaxy S2 e il Galaxy S3 Mini e poi il Galaxy Xcover 2.

Gli articoli più letti: 

Nel caso il tuo telefonino sia tra quelli che non funzionano più potresti decidere di non utilizzare l’app di messaggistica istantanea e continuare semplicemente a telefonare oppure effettuare il backup delle conversazioni e passare ad un telefonino nuovo. Non necessariamente un telefonino tra gli ultimi usciti ma evita prodotti che hanno già sulle spalle cinque o sei anni di vita, perché potrebbero essere i prossimi a smettere di supportare l’app di messaggistica istantanea e soprattutto non ricevere più aggiornamenti di sistema critici per la protezione dell’utente.

Impostazioni privacy