Giorgia Meloni, prima donna Premier in Italia: tutti i ministri

Un governo formato in “tempi record” quello di Giorgia Meloni. Mattarella: “E’ necessario procedere velocemente

Giorgia Meloni Premier
Giorgia Meloni (Da Facebook Il Messaggero)

A fronte delle numerose emergenze che l’Italia e il Mondo stanno vivendo, il Governo Meloni è stato formato in “tempi record”. A seguito di rapide consultazioni la leader di Fratelli d’Italia non ha certo perso tempo, presentandosi al Colle con pronta la lista dei ministri. Tra le difficoltà maggiori che il Paese sta affrontando indubbiamente il caro-energia che grava sulle tasche degli italiani.

Nella mattinata di Sabato 22 ottobre 2022 ci sarà il giuramento e in seguito già pronti i primi impegni a livello internazionale. Sembrerebbe infatti sia già fissato un incontro con Ursula Von der Leyen e Emmanuel Macron. Tanto il lavoro da fare e come già detto, primo punto l’emergenza caro-energia che ha si fatto passi in avanti ma senza fissare delle concrete soluzioni.

Giorgia Meloni: “Ho presentato la lista dei Ministri”

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni e Sergio Mattarella (Da Instagram Tgcom24)

Sul suo profilo Instagram, Giorgia Meloni assicura che sarà “un Esecutivo di alto profilo che lavorerà spedito per rispondere alle urgenze della Nazione e dei cittadini“. Il tgcom24 riporta invece le parole del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: “E’ necessario procedere velocemente “alla formazione del nuovo governo” anche per le condizioni interne e internazionali che richiedono un governo nella pienezza delle sue funzioni” aggiungendo che “Con lo stesso spirito di collaborazione rivolgo gli auguri al nuovo governo che con il giuramento inizierà a svolgere i suoi compiti“.

Leggi anche: Il Consiglio Europeo ha deciso: ci sarà un tetto al prezzo del gas

Leggi anche: Passeggiava sul marciapiede: 18enne investito ed ucciso a Roma

Ma chi sono i nuovi ministri? Ecco la lista:

  • MINISTRO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE: Giancarlo Giorgetti
  • MINISTRO DELLA DIFESA : Guido Crosetto
  • MINISTRO DEGLI AFFARI ESTERI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE: Antonio Tajani
  • MINISTRO DELL’INTERNO: Matteo Piantedosi, capo di gabinetto anche quando a capo del Ministero c’era Matteo Salvini
  • MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO: (che prenderà la denominazione di Ministero delle Imprese e del Made in Italy) Adolfo Urso
  • MINISTRO DELLA GIUSTIZIA:  Carlo Nordio
  • MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE: Matteo Salvini, che è stato anche proposto insieme a Tajani come vicepremier
  • MINISTRO DELL’UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA: Anna Maria Bernini
  • MINISTRO DELL’AGRICOLTURA E DELLA SOVRANITÀ ALIMENTARE: Francesco Lollobrigida
  • MINISTRO DELL’AMBIENTE E DELLA SICUREZZA ENERGETICA: Gilberto Pichetto Fratin
  • MINISTRO DELLE RIFORME ISTITUZIONALI: Elisabetta Casellati
  • MINISTRO DEGLI AFFARI REGIONALI E AUTONOMIE: Roberto Calderoli
  • MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI: Marina Calderone
  • MINISTRO DELLA FAMIGLIA, DELLA NATALITÀ E DELLE PARI OPPORTUNITÀ: Eugenia Roccella
  • MINISTRO DEI RAPPORTI CON IL PARLAMENTO: Luca Ciriani
  • MINISTRO DEI BENI CULTURALI: Gennaro Sangiuliano
  • MINISTRO DELLA DISABILITÀ: Alessandra Locatelli
  • MINISTRO PER LO SPORT E I GIOVANI: Andrea Abodi
  • MINISTRO DELLA SALUTE: Orazio Schillaci
  • MINISTRO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: Paolo Zangrillo
  • MINISTRO DELL’ISTRUZIONE: Giuseppe Valditara
  • MINISTRO DEL TURISMO: Daniela Santanchè
  • MINISTRO PER IL MARE E IL SUD: Nello Musumeci
  • SOTTOSEGRETARIO ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO: Alfredo Mantovano
  • MINISTRO DEGLI AFFARI EUROPEI, DELLE POLITICHE DI COESIONE E DEL PNRR:  Raffaele Fitto

Molto il lavoro da fare, ma il nuovo Premier assicura avere tutte le intenzioni di aiutare il Paese a risollevarsi, affrontando i problemi trovando soluzioni efficaci e in breve tempo.

Impostazioni privacy