Quanto guadagna chi lavora in un CAF

Chi lavora nel CAF è un esperto di materia fiscale ed anche parzialmente giuridica. A quanto ammontano mediamente gli stipendi?

In questo articolo si tratta delle competenze del CAF e dello stipendio medio degli operatori. Infatti come tutte le aziende anche i CAF hanno differenti livelli di carriera.

Il riferimento è sull’operatore, ovvero la persona che direttamente ha il rapporto con il pubblico e che tratta alcune pratiche dell’utenza. Nello specifico i servizi più richiesti degli altri sono:

  • la dichiarazione del modello 730,
  • le dichiarazioni fiscali in generale,
  • i modelli RED,
  • i modelli ISEE e ISEU,
  • l’invio telematico di alcuni modelli.

Tuttavia i caf si occupano anche di altro. È importante sottolineare che il CAF ed il patronato non sono la stessa cosa. Anche se alcune mansioni possono essere sovrapposte. Ma ci sono alcune differenze.

Caf, lo stipendio medio di un operatore del settore

Iniziamo tra CAF e patronato. Il patronato è un ente riconosciuto dal Ministero del Lavoro, che ha come obiettivo quello di fornire assistenza gratuita sulle pratiche previdenziali e pensionistiche. I patronati sono presenti su tutto il territorio nazionale, così da venire incontro alle esigenze di tutti i lavoratori. Invece il CAF è principalmente un centro di assistenza fiscale, fondato da società. Può assolvere alcune richieste gratuite come il patronato, su cui lo Stato effettua un rimborso a prestazione.

L’operatore del patronato gestisce anche l’erogazione di altri servizi, anche a pagamento, che sono molteplici: si va dalle richieste per gli assegni familiari alle richieste online di Certificazione Unica, dalle richieste per bonus e sussidi alle dimissioni online per pensionati e alle richieste di riconoscimento handicap grave legge 104.

Lo stipendio medio di un operatore di CAF si aggira intorno ai 1.080 euro al mese. Possono essere sia dipendenti che liberi professionisti che erogano le mansioni richieste. Come dipendente la cifra può essere leggermente maggiore, intorno ai 1.100 euro al mese. Ma anche in questo caso si parla di media effettuata tra i vari CAF. Altre specifiche sono definite contrattualmente.

Impostazioni privacy